DRYPHOTO

dryphoto

Uno spazio no-profit che inizia la propria attività nel 1977 organizzando mostre, conferenze, spettacoli e workshop per confrontarsi sulle peculiarità del linguaggio fotografico e sviluppare progetti sperimentali. Nel 1981, viene inaugurata la sede espositiva in Via Pugliesi 23, nel centro storico della città, con due mostre intitolate “Topographie, Iconographie” e “Still-life” di Luigi Ghirri. La galleria ospita artisti affermati ma ha una particolare e costante attenzione per i giovani. Da sempre, Dryphoto cerca una relazione privilegiata con il territorio che abita e realizza progetti che tengono conto della realtà economica e socio-politica attuale, locale e globale. Nel 2011 Dryphoto Arte Contemporanea si trasferisce nell’attuale sede in via delle Segherie 33a. La Direzione è affidata a Vittoria Ciolini.

CONTATTI

Indirizzo: Via delle Segherie, 33a
Web: www.dryphoto.it