TEATRO FABBRICONE

fabbricone

Il Fabbricone (ex magazzino industriale) viene utilizzato per la prima volta come spazio teatrale nel 1974 per accogliere l’Oresteadiretta da Luca Ronconi. Dopo questo primo esperimento, l’ex stanzone viene impiegato regolarmente come luogo scenico alternativo al teatro all’italiana, e diventa così il secondo teatro di Prato. Da allora, si afferma anche come spazio di produzione ed ospita spettacoli storici, sia della scena nazionale che internazionale. Luca Ronconi, Federico Tiezzi, Carlo Lizzani, Massimo Castri e Pier’alli sono alcuni registi italiani che hanno qui realizzato spettacoli fortemente innovativi.  E negli anni ’80, il Fabbricone apre le porte ad altri Paesi ospitando opere – ad esempio – di Peter Brook, Andrzej Wajda, Tadeusz Kantor, Otomar Krejca, Anatoli Vasil’ev, Thierry Salmon.

CONTATTI
Indirizzo: Via Targetti, 10/12
Web: www.metastasio.prato.it/it/informazioni/fabbricone.asp