MUSEO DEL TESSUTO

museo-tessuto

Il Museo del Tessuto rappresenta la memoria storica e culturale del distretto pratese, un territorio impegnato nella produzione tessile dalla seconda metà dell’Ottocento (l’azienda più antica risale al 1859), che oggi conta circa 7000 aziende ed esporta in tutto il mondo filati, tessuti e macchinari altamente innovativi. Con i suoi 3.600 mq di superficie espositiva, il Museo del Tessuto è il più importante centro culturale d’Italia dedicato alla valorizzazione dell’arte tessile, sia antica che contemporanea. Nato nel 1975 all’interno dell’Istituto Tecnico Industriale Tessile Tullio Buzzi, dopo una collocazione temporanea nei locali del Palazzo Comunale (1997-2002), nel maggio 2003 il Museo trova la sua sede definitiva nei locali restaurati della Ex Cimatoria Campolmi – gioiello di archeologia industriale del XIX secolo, all’interno della cerchia muraria medievale della città. L’arte del tessuto è qui documentata dall’era paleocristiana fino ai giorni nostri, nelle varie tecniche di esecuzione, per un totale di circa 6.000 reperti.

CONTATTI
Indirizzo: Via Puccetti, 3
Web: www.museodeltessuto.it